Nel seguente video vi mostriamo le potenzialità del nostro programma grafico con la possibiltà  di visualizzare il progetto in tutte le posizioni della stanza e all' interno del dei mobili e, inoltre la realizzazione del progetto stesso

 

 

Qui di seguito presentiamo solo alcuni progetti da noi realizzati seguendo le esigenze dei nostri clienti.

Insieme alla committenza abbiamo ragionato sugli spazi e sull' estetica preferita dai clienti stessi.

Successivamente al raggiungimento del progetto desiderato si è passati alla fase operativa con l'esecuzioni degli ordini e coordinamento dei  lavori.


Progetto 1

Questo progetto riguarda un mini appartamento all’ interno del quale si è voluto, nonostante le ridotte dimensioni, cercare di creare ambienti che siano vivibili pienamente.

La zona giorno è caratterizzata dall’ angolo cucina con un buon piano di lavoro, inserendo comunque tutti gli elettrodomestici (frigo, forno, piano cottura, lavastoviglie e lavatrice all’ interno della nicchia in muratura).

Il divano con letto consente di poter ospitare altre persone. La zona Tv è stata considerata delle medesime finiture dell’ angolo cucina avendo uniformità di colori per il living. Il tavolo è allungabile consentendo di poter ricevere ospiti in modo adeguato.

La zona notte è stata prevista con un letto matrimoniale di dimensioni standard, alloggiato all’ interno di un mobile ponte che consente di avere una buona disponibilità di spazi contenitivi. La camera è stata impreziosita con delle mensole vetro all’ interno della nicchia.

Le dimensioni sono ridotte ma la vivibilità dell’ ambiente risulta essere bene armonizzata dal punto di vista estetico e funzionale.

 

Progetto 2


In questo living i committenti ci chiedevano di far convivere: divano, cucina a vista, tavolo con sedie, mobile Tv. Il risultato è stato quello che potete vedere nel progetto. Ovvero abbiamo pensato di creare un mobile, con gli stessi componenti cucina, avendo quindi uniformità di colori per l’ ambiente, che permetta di alloggiare la televisione e allo stesso tempo permetta una divisione tra l’ ambiente giorno e la zona operativa della cucina. Inoltre, il mobile che contiene la Tv, permette di mascherare in modo più che adeguato la cucina lasciando comunque passare la luce proveniente dalla finestra, e consentendo la vista aperta classica di un open space. 

Il risultato finale è stato molto gradito dai clienti e da noi stessi. Reputiamo questa realizzazione tra le più originali e funzionali che abbiamo eseguito.

progetto 3

In questo caso i clienti volevano abbattere la parete della mini cucina per non avere una cucina buia. Al contempo, la committenza, voleva mascherare la cucina in modo tale che, entrando, non si vedesse completamente la cucina.

Abbiamo, conseguentemente, pensato di far creare una quinta di cartongesso che permettesse di far passare la luce e permetta di vivere la cucina all’ interno del living, senza, però, essere schiavi del disordine dovuto alla preparazione del cibo, soprattutto in presenza di ospiti.

Nella zona giorno il divano crea i corridoi di passaggio per l’ accesso alle altre stanza della casa.

Progetto 4

Nel progetto di questa casa il cliente ci ha chiesto di far convivere un open space moderno con l’ esigenza di avere un angolo studio che permetta il lavoro da casa.

Abbiamo progettato il living dividendo le zone:

  • Cucina: con l’ isola centrale che permette sia di cucinare con un ampio piano di lavoro e un ampio piano per la consumazione del cibo, anche con ospiti. la parete a muro è la zona con le apparecchiature, ovvero frigo, forno, piano cottura, lavastoviglie e lavello;
  • Zona home office e soggiorno: abbiamo realizzato l’ angolo ufficio con i montanti alluminio e le mensole rovere moro. Si è voluto proporre uniformità di colore con la parete soggiorno (di fronte all’ angolo studio). La pedana a terra crea un collegamento estetico tra le due zone. Sopra la pedana una boiserie arancio/rovere moro, collega esteticamente le due zone; 
  • Camera:la dimensione dell’ ambiente rendeva difficoltosa la disposizione classica (letto con armadio frontale) aggravata dal fatto che gli impianti luce erano già stati predisposti (casa in costruzione acquistata già completata). Abbiamo conseguentemente pensato di creare un retro letto, della medesima finitura di letto e armadio. Questo retro letto consente lo spostamento e il passaggio delle prese senza fare tracce sulla muratura e senza fare inestetici spostamenti con cavi elettrici a vista.In questo modo l’ ambientazione permette le giuste distanze per i passaggi.

 

 

Progetto 5

Bellissimo open space impreziosito dalle grandi finestre frontali che illuminano l’ ambiente. Il progetto risultava piuttosto semplice per la disposizione. Con la committenza si è voluto lavorare sull’ estetica della cucina rendendola piuttosto minimalista. La penisola che parte dal bancone centrale, ad altezza tavolo per usare comodamente le sedie, è stata considerata in questo modo per consentire i passaggi e per rendere originale il progetto. Suddetta penisola funzionerebbe come integrazione del piano di lavoro e come tavolo per uso veloce quotidiano.

L’ arredo cucina e l’ arredo che accompagna la Tv sono stati realizzati della medesima finitura creando l’ uniformità di finitura e colore.

Il grande sofa’ centrale permette il relax vivendo appieno l’ open space. Il grande tavolo del living, accompagnato dalle sedie di colore diverso, rende elegante l’ ambiente e offre una grande disponibilità di spazio con la presenza degli ospiti.

Progetto 6

Bellissima cucina piccola in un altrettanto bellissimo contesto di campagna con vista sulla città.

Come si evince la pianta è molto irregolare (non c’ è un angolo in squadra !!!!) e i clienti desideravano moltissimo il forno alto e il lavello in marmo.Abbiamo ragionato insieme al cliente e il progetto finale risulta essere completo e funzionale.

Ovviamente abbiamo costruito interamente a misura alcuni elementi per adeguarli alle dimensioni degli angoli fuori squadra.

La casa dispone di una sala da pranzo per accogliere gli ospiti, conseguentemente i committenti volevano che la cucina fosse completa di tutte le macchine (forno, frigo, piano cottura, lavastoviglie) per vivere la cucina. Il tavolo è piccolino consente di pranzare in 3. La “dispensina” in muratura per contenere le provviste è stata chiusa con un anta con le medesime caratteristiche della cucina creando anche i coprifili. Funzionalmente risulta essere una vera e propria porta ma con l’ estetica della cucina.